“41 Bus”: il trasporto per i familiari dei carcerati a portata di app

Mag 6, 2022 | Interviste

E’ stato detenuto nel carcere di Opera, a Milano, per quattro anni. Bruno tra le sbarre, più di ogni altra cosa, ha avvertito la mancanza dei propri familiari, in difficoltà nel raggiungere quel grande edificio fuori città senza una macchina e una certa disponibilità economica.

Così Bruno Palamara, 23 anni, ha giurato a se stesso che, una volta uscito dal carcere, avrebbe fatto qualcosa di importante per agevolare gli incontri tra i detenuti e i loro affetti.

E una volta fuori ha concretizzato quella promessa dando vita a “41 bus”, un servizio di trasporto dedicato che vorrebbe diventare anche un punto di riferimento per una comunità che non ne ha.

Il progetto è pronto a prender il via nelle prossime settimane per le carceri di Opera (Milano) e Voghera (Pavia), ma potrebbe estendersi al resto d’Italia.

 

Scopri di più leggendo questo articolo https://www.metropolitano.it/41-bus-trasporto-per-i-familiari-dei-detenuti-carcere/

Le altre news

Cos’è 41bus?

41bus è il servizio di supporto alle famiglie dei detenuti che facilita il viaggio verso il carcere.

Con le nostre linee raggiungi il luogo di reclusione in totale semplicità a un prezzo contenuto, anche se l’istituto si trova fuori dal centro urbano e non è servito dai mezzi pubblici.

Le nostre destinazioni

Scopri i luoghi che puoi raggiungere con noi.