Nasce ’41 Bus’ il servizio di trasporto per i familiari dei carcerati

Mag 6, 2022 | Interviste

“Di cosa si parla in carcere? Di libertà, ma più di tutto di quando e come si rivedranno i propri familiari”. Bruno Palamara è un ragazzo che ‘dentro’ c’è stato per quattro anni. Ha giurato a se stesso che, una volta uscito, non ci sarebbe mai più tornato e che avrebbe fatto qualcosa di importante per agevolare gli incontri tra i detenuti e i loro affetti, per la maggior parte donne e bambini, resi difficili dalla burocrazia e dai viaggi faticosi che spesso devono affrontare.

Nasce così 41 bus. Dalla prenotazione del colloquio, all’arrivo in carcere. Ai parenti dei detenuti ora basta un clic per aggirare le difficoltà pratiche a raggiungere gli istituti di pena. Spesso situati fuori dai centri abitati e raggiungibili solo in taxi o con lunghi pellegrinaggi, anche a piedi e carichi di pacchi

Basta un clic per evitare i faticosi ‘pellegrinaggi’ verso le carceri

“Spesso gli istituti di pena sono fuori dai centri abitati e raggiungerli è complicato – spiega Bruno Palamara -” Pensiamo a chi deve raggiungere Opera dalla stazione Centrale. Spesso prende un taxi che, tra andata e ritorno, può costare sui 100 euro. In tanti scelgono di andare a piedi, li si vede carichi di pacchi fuori dal carcere dopo un lungo pellegrinaggio. Altrimenti, come indicato sul sito del ministero della Giustizia, deve fare 9 fermate di metro, prendere un tram per dieci fermate e poi un altro bus con sette fermate”.
Col sito che lanceremo tra un paio di settimane, diamo la possibilità di iscriversi al colloquio con un link che rimanda a quelli ufficiali dell’amministrazione penitenziaria, di prenotare un treno o un aereo per Malpensa o per Centrale e poi mettiamo a disposizione una navetta, a prezzo modico, che ti accompagna a Opera o Voghera, dove io sono stato recluso, le prime carceri da cui parte la sperimentazione”.

 

Scopri di più leggendo questo articolo https://www.agi.it/cronaca/news/2022-05-03/41-bus-servizio-trasporto-carcere-familiari-16581425/

Le altre news

Cos’è 41bus?

41bus è il servizio di supporto alle famiglie dei detenuti che facilita il viaggio verso il carcere.

Con le nostre linee raggiungi il luogo di reclusione in totale semplicità a un prezzo contenuto, anche se l’istituto si trova fuori dal centro urbano e non è servito dai mezzi pubblici.

Le nostre destinazioni

Scopri i luoghi che puoi raggiungere con noi.